I SABATI DELLA DANZA ALL'OPIFICIO

I SABATI DELLA DANZA ALL'OPIFICIO

Una serie di appuntamenti dedicati a tutti gli appassionati di Danza.

Ad inaugurare una nuova serie di eventi dedicati al mondo della danza sarà Erika Bettin, (la danzatrice che volteggiando è scesa dal campanile di Santo Stefano durante BiellaDanza), Erika sabato 28 Novembre terrà un workshop di Acrobatica Aerea e Acrobatica per Danzatori .

Il Workshop si terrà presso l'Opificio, con il seguente orario:

dalle 14,30 alle 16,00 ACROBATICA AEREA
dalle 16,00 alle 17,30 ACROBATICA PER DANZATORI.

Danza acrobatica aerea, acrobatica per danzatori, danza di carattere, passo a due classico e contemporaneo, storia della danza e scrittura della danza sono alcuni degli incontri che verranno organizzati all'Opificio e dedicati a tutti gli appassionati di danza.


Erika inizia a studiare danza a 7 anni  presso la scuola del Teatro Nuovo di Torino  sede di Biella ed in seguito presso le scuole Ritmodanza di Cossato e Art'e' Danza di Biella. Dall'età di 18 anni prosegue gli studi allontanadosi da casa e famiglia, in particolare frequentando l'Opus Ballet con sede a Firenze, ove entra come danzatrice nella compagnia giovanile; e successivamente all'estero integrando il circo alla danza. Si diploma come Agile alla scuola professionale di circo FLIC di Torino nel 2008; dove ora collabora come insegnante di danza contemporanea acrobatica dal 2010. Richiesta per il particolare modo di danzare e atteggiamento scenico, matura una sensibilità spiccata nel lavoro di collettività e improvvisazione grazie a esperienze lavorative come lo spettacolo di danza contemporanea "Mermaid's call" di Enclave Dansa, idea e coreografie di Roberto Olivan. Nel 2011 insieme ad altri sei artisti italiani ed il regista Robero Magro, fonda il Magdaclan, una delle pochissime compagnie italiane di circo contemporaneo nomade con tendone, portando in tutto il mondo lo spettacolo "Era,sonetto per un clown" fino al 2015.Dal 2013 orienta le sue energie anche alla realizzazione di progetti personali riscoprendo arti istintive e primitive che influenzeranno profondamente i suoi lavori artistici,dove l'uomo/animale è in forte relazione con la Natura e la sua Spiritualità. Attualmente lavora come artista per la "Compagnia Finzi Pasca" nello spettacolo "La verità".

Per info e costi non esitate a contattare la segreteria di Opificiodellarte, tel. 015 30901.